Cool
Vai ai contenuti
Collane > Tala 2 (Racconti e romanzi per bambini e ragazzi)

Nessun commento

Alice vive in un paesino di montagna dove corre voce che esseri misteriosi si aggirano nei boschi: i lovegatti. Dopo avere chiesto informazioni al vecchio Job, la bambina decide di andarli a cercare. Ne trova uno che le spiega il motivo per cui si fanno più vedere, poi le fa promettere di non dire a nessuno del loro incontro.
Quando però Alice si lascia sfuggire il segreto con la sua amica Narcisa, teme che la neve assassina sia venuta a punirla.
I gemelli paffutelli Mirco e Marco, che hanno carpito il segreto delle due amiche, si impegnano a catturare il misterioso essere per diventare ricchi e famosi, ma il loro progetto non va a buon fine.
Un giorno Alice sale sull’albero di ciliegie e ne mangia tante da gonfiarsi come un tamburo e cadere nel mondo delle fiabe, dove si imbatte in strani personaggi, alcuni buffi (come la talpa, il rospo, il porcospino), alcuni gentili (come l’affascinante Strega Turchina), alcuni terribili (come la tagliateste Regina di Cuori).
Si risveglia a letto, con i postumi dell’indigestione, e il vecchio Job, venuto a farle visita, le racconta una storia vera, di quando c’era la guerra.
Andando a pesca col nonno, Alice prende quattro grosse trote, ma poi un orso se le mangia tutte, così nessuno crede alla storia della pesca miracolosa. Quando chiama il suo misterioso amico per chiedergli di raccontare come sono andate davvero le cose, lui risponde che non può, perché i lovegatti esistono solo per i bambini che credono nella loro esistenza e non ne hanno paura.

Torna ai contenuti