Emilio Rega - Giovanelli Edizioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

Autori dalla A alla K

Emilio Rega è nato a Villa San Giovanni (RC) il 2 marzo 1955. Allievo del compianto Professor Alberto Caracciolo (fondamentali le sue lezioni di Filosofia Teoretica per la sua formazione) si è laureato in Filosofia a Genova nel 1981 con una tesi su Robert Musil intitolata “L'itinerario artistico e religioso in Robert Musil”ottenendo il massimo dei voti e la dignità di stampa e suscitando l'interesse di germanisti di fama internazionale come Claudio Magris e Ferruccio Masini e di Istituti di ricerca all'estero come il Robert-Musil-Archiv Klagenfurt e l'Istituto di Germanistica (Robert -Musil-Forschung) dell'Università di Saarbrucken. Da un capitolo della tesi ha poi ricavato un saggio “La conoscenza ed il compito del poeta in Robert Musil” che è piaciuto al noto germanista Luciano Zagari e che è stato pubblicato nel 1986 in “Studi tedeschi”, XXIX, 1-3, Annali Istituto Orientale Napoli, pp. 197-214. Nel 1986 inoltre è stato il curatore  del libro di Hans Georg Gadamer “La ragione nell'età della scienza” (“Die Vernunft im Zeitalter der Wissenschaft”) edito da “Il Melangolo”.  

Successivamente è cominciata la sua produzione aforistica comprendente i seguenti volumi :Sursum corda, Edizioni del Leone, 1993 (pubblicato dopo l'approvazione del poeta Paolo Ruffilli in qualità di Direttore Editoriale); Oltre le stelle, Edizioni dell'Oleandro, 1997 (con una prefazione del poeta Dante Maffìa); Casus irreducibilis, Edizioni Tracce, 1998; 600 Aforismi, Mauro Baroni Editore, 1999 (con una postfazione di Mauro Baroni) e Ad libitum  (con una prefazione di Mauro Baroni), Mauro Baroni Editore, 1999; Sussurri e silenzi, egoEdizioni, 2013 (con una prefazione di Lorenzo Spurio). I testi sono stati recensiti dai principali quotidiani della città di Genova (“Il secolo XIX”, “Il Corriere Mercantile”, “Il Giornale”, “La Repubblica”, ecc.) e sono piaciuti ad eminenti personalità della cultura come Giorgio Bàrberi Squarotti, Sossio Giametta, Giuseppe Pontiggia, Rosellina Archinto, Giuseppe Conte, Adriano Sansa, ecc. Suoi aforismi o  contributi sono presenti nei principali siti specialistici come “Aforisticamente”, “Aphorism”, “Aforismario”, “Apoftegma”, “Aforismania”, “PensieriParole”, ecc. Esistono già citazioni di suoi aforismi in repertori tematici accanto ai più grandi autori della letteratura mondiale (v.“Passione Aforismi”, “frasicelebri”), alcuni sono già stati tradotti nella lingua spagnola (v. “Citas célebres sobre el aforismo”in “Novakida.es” e  “Frases celebres sobre prostitutas”in “Taringa.net”) o evidenziati a mo' di epigrafe come nella pagina di “Facebook” “Pensieri, Parole e... Coccole”. Nel 2013 è risultato tra i vincitori del concorso aforistico a tema “Tre gocce d'inchiostro” indetto dall'”Associazione Italiana per l'Aforisma”.

Ha partecipato inoltre a concorsi di poesia risultando vincitore della “Farfalla d'argento” al 31° e 32° Concorso 50&Più (2013-14), finalista al “Premio Mario dell'Arco 2014”, “Premio straordinario” al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “Percorsi letterari dalle Cinqueterre al Golfo dei Poeti”, I Edizione, 2014. E’ risultato inoltre vincitore al concorso “Il mio caro amico” III edizione, Giovanelli Edizioni, 2015, con il racconto breve “La gabbia dei leoni”. Sue poesie o componimenti sono presenti in antologie come “I poeti contemporanei”, Pagine, 2012; “Premio Orlando”, I Edizione, 2013; “L'anima delle parole”, Artemuse Editrice, 2013; “Qui dove camminano gli angeli”, Artemuse Editrice, 2013; “Il Tiburtino”, Aletti Editore, 2014;“Percorsi letterari...'Shelley e Byron'”, 2014; “Il Federiciano 2015”, Aletti Editore; “XVII Raccolta Antologica 'Les Cahiers du Troskij Café'”, Montegrappa Edizioni, 2015, “I versi dell’Anima”, Associazione culturale Club Poetico, 2015.




Recensione sul sito "recensionelibro.it"   Leggi tutto...

 
Torna ai contenuti | Torna al menu