Guerino e il drago - Giovanelli Edizioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

Collane > Tala 1 (Racconti e romanzi per bambini e ragazzi)
 

 
Nessun commento
 

Guerino è un bambino disabile alla ricerca della vera amicizia, quella che non ti giudica per l’aspetto fisico, ma per ciò che davvero sei. Dal balcone della sua casa, tra sospiri e malinconia, vede i bambini rincorrersi e giocare davanti al grande castello antico, gli stessi bambini che lo discriminano, insultandolo e isolandolo; ma Guerino spera comunque che arrivi il giorno in cui lo inviteranno ad unirsi a loro. Tra quei bambini c’è anche Lara, la biondina di cui si è  innamorato, ma questa ha già il cuore impegnato, perché ha promesso la sua mano a Carlo, il “boss” del quartiere, il quale le ha promesso di conquistarle il castello. Guerino, con grande forza d’animo, è pronto a tutto pur di avere l’amore di Lara, così decide di partire per un’avventura notturna alla conquista del castello; arrivato dentro l’ampio fossato che lo circonda, con grande sorpresa, scopre l’esistenza del Regno Magico risvegliandosi proprio nel letto di uno gnomo, Missàr. E proprio grazie agli esseri magici, quali lo gnomo Missàr e i suoi fratelli, la fatina Isilè, la strega Giurgiulè, il goblin Ashka e il drago Skamandì, Guerino scopre che nell’amicizia non esiste nessuna “diversità”.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu