Cool
Vai ai contenuti
Collane > Tala 5

Nessun commento
Milena è una ragazza di dodici anni, timida, ha appena cambiato scuola e fatica ad interagire con i compagni. Si sente continuamente inadatta, esclusa, impossibile da comprendere.
Spesso perde conoscenza e le maschere, che nel tempo si è costruita per dare l'immagine di ragazza adeguata e al meglio di sé, si vanno poco a poco sgretolando.
I genitori e i compagni cominciano a crederla “pazza” e forse anche lei stessa comincia a pensarlo. Alcuni oggetti, infatti, le provocano visioni e, durante gli stati di incoscienza, incontra una bambina, simile a lei, che vive in lei. È l'altro suo Io. È lei allo specchio, una è parte dell'altra, una è prigioniera dell'altra.
Forse, il confidarsi con qualcuno potrebbe alleviare le sue difficoltà, ma Milena non si fida di nessuno. Non si fida degli adulti, non si fida dei genitori, non si fida della psicologa e continua a mentire andando sempre più in pezzi.
Valery è il primo legame positivo, il primo che non ha il potere di sminuirla o indebolirla. Valery è la prima persona che non la fa sentire “pazza”, la prima che creda in lei e a cui lei possa dare autentica fiducia.
Con Valery e Nathan, incontrato a Spes, un paese vicino, Milena trova la forza di iniziare un viaggio interiore alla ricerca di sé, fatto di pace e di risposte sicure. Scoprirà, così, un passato dimenticato, seppellito e cancellato perché estremamente doloroso.
Milena ritroverà, infine, la sua storia e, con questa, se stessa e la tanto agognata libertà.

Giovanelli Edizioni P.IVA 02919661203 (BO)
Torna ai contenuti