Surplace - Giovanelli Edizioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

Collane > Donoma
 

 
Nessun commento
 

C’era il niente tra di noi ed il nulla stava di troppo. L’amore di un tempo che si era dato alla macchia.. E l’affetto non era più infiammabile. La vita si stava svuotando e non lentamente. L’indifferenza di lei esibita con vanto..
Stavamo insieme da tanto, eppure non eravamo mai assieme, facevamo fatica a guardarci negli occhi.
Sapevo che, se volevo ripristinare il passato, dovevo shockare la sua anima raffreddata, con un qualcosa di inaudito, inedito.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu